L'Alfa 6 2000 che vedete in queste foto appartiene al dinamico Corrado Tavolacci. Si tratta di un 2000 immatricolato per la prima volta nel 1987 e da allora mai cambiato proprietà. Apparentemente nulla di particolare, solita 2000 buona per ricambi, direbbe qualcuno, per le più blasonate 2500 ie, con interni non proprio ottimi etc etc. Invece questo esemplare di 2000 è da leggenda, è da guinness di primati , è da incorniciare. Perchè? Presto detto: ha percorso solo.....

                                                                                                         871.000 km

Si, non è un errore, altro che Mercedes w123 o Volvo, proprio la più bistrattata delle Alfa Romeo può vantare questi chilometraggi da Tir. Chiaramente tutto è dimostrabile in quanto l'amico Corrado, essendo da 25 anni un tecnico di manutenzione per una nota azienda informatica, percorre circa 400 km al giorno ed ha tutte le note spese conservate. Ma come può essere? Ma la sei non era quella che rompeva la cinghia dopo 60000 km e comunque, specie le versioni a carburatori come questa, non superavano i 100000 km? Presto detto: nel 1988 il nostro Tavolacci installò un bel bombolone di metano quindi quasi tutti i km percorsi sono stati fatti soft...molto soft. Il gas, come già descritto in un'altra sezione del sito, aiuta a superare i noti problemi di carburazione del V6 Busso fonti di guai a pistoni, valvole, canne etc etc. Di seguito gli interventi più rilevanti effettuati nel corso degli anni:

-revisionato 4 volte le teste ,

-sostituito disco frizione e spingidisco a 490000km

-sostituite fasce elastiche con un tipo della Goetze , che hanno eliminato il consumo olio a 140000km ,

-cambio e differenziale mai toccati,

-revisionato il compressore del condizionatore per poter caricare r134,

-modificata la curva dell'anticipo centrifugo dello spinterogeno per migliorare il rendimento a metano

La cosa incredibile è come sia la ciclistica che la trasmissione abbiano "digerito" il quasi milioncino di km senza fiatare! Questo è sicuramente indice del surdimensionamento delle parti meccaniche della sei. Fino ad ora sapevo di sei a gas che erano arrivate tranquillamente a 300000 km oppure di 2500 ie (sempre ben carburate rispetto ai 6 dell'orto...) che avevano raggiunto senza troppi problemi i 250000 km ma 871000 km.....

Ci riserviamo al più presto di effettuare una prova su strada, tramite gli amici di Ciakmotori, per toccare con mano questa incredibile sei. Il problema è che Corrado Tavolacci ancora non è in pensione quindi l'auto è ancora in uso per superare ogni record!!